Tradurre per il mondo dei motori

Tradurre per il mondo dei motori è una delle attività che ci ha impegnato nell’ultimo periodo in vista di Eicma 2019, la più importante rassegna espositiva dei motori a due ruote, che apre in questi giorni.

In particolare abbiamo curato la traduzione da inglese a italiano di alcuni video girati durante le gare del campionato mondiale di Endurance, dove la lingua parlata con i suoi ammiccamenti e le sue frasi fatte e il ritmo della conversazione sono risultati una vera sfida nel renderle il più naturale possibile.

HAI BISOGNO DI TRADUZIONI PER IL MONDO DEI MOTORI? RICHIEDICI SUBITO UN PREVENTIVO!

Tradurre per eventi legati al mondo dei motori: un mix di linguaggio tecnico e colloquiale

Anche se non si tratta di traduzioni puramente tecniche, è innegabile che per tradurre eventi legati al mondo dei motori si  debba “masticare” la terminologia legata appunto a automobili e moto.

tradurre per il mondo dei motori - Opitrad

Se dobbiamo tradurre degli script di file audio estrapolati dalle conversazioni che avvengono nelle scuderie mentre il team prepara le moto per la gara, è normale avere a che fare con termini specialistici come “spring” che in questo contesto tradurremo come sospensioni (la primavera non c’entra nulla!) o come “breather” che corrisponde alla valvola di sfiato.

Avere una buona conoscenza specialistica di base però non basta per rendere al meglio questo tipo particolare di traduzioni.  In contesti come questo è normale trovarsi di fronte a frasi che contengono insieme a termini molto tecnici anche espressioni colloquiali che bisogna tradurre pensando di trovarsi nel bel mezzo di una conversazione parlata.

Ad esempio se troviamo l’espressione inglese “open up the throttle”, invece che tradurre con premere sull’acceleratore potremmo optare per una traduzione più “parlata” come andare a manetta o a tutto gas.

È questo che sta comunicando il nostro  pilota che in un intervista descrive la sua corsa nei dettagli e con grande trasporto: andare a manetta su una pista lo fa sentire “like a kid in a candy store”, ovvero come un bambino nel paese dei balocchi.

Anche tradurre “candy store” con paese dei balocchi è una scelta precisa di transcreation, laddove in italiano scrivere “negozio di caramelle” perderebbe la sua accezione specifica.

Il legame tra i due mondi è siglato da un aspetto culturale preciso:  nel mondo anglofono i dolci hanno una valenza maggiore rispetto ai giocattoli, che si è trasferita in questi due rispettivi modi di dire.

Chi si occupa di tradurre per il mondo dei motori deve quindi tener conto di tre requisiti fondamentali:

  1. Conoscenze tecniche e specialistiche
  2. Conoscenza del linguaggio colloquiale e delle espressione idiomatiche
  3. Creatività, per trovare la giusta sfumatura di traduzione

I traduttori di Opitrad sono ben addestrati e  pronti a “sfrecciare” con le parole!

Chiedeteci subito un preventivo senza impegno!

By | 2019-11-08T16:39:12+01:00 11 Settembre, 2019|Eventi|