Traduzione sussurrata all’orecchio: un servizio di interpretariato professionale

Lo chuchotage è quel tipo particolare di traduzione simultanea che viene sussurrata all’orecchio dell’ascoltatore, direttamente, in situazioni cosiddette “uno-a-uno”.

Avete presente quando in certe trasmissioni televisive in presenza di personaggi stranieri appare una signora bruna, di nome Olga,  che si siede accanto a loro oppure sta in piedi dietro di loro e sussurra tutto quello che viene detto all’orecchio dell’ospite e poi quando parla l’ospite traduce ad alta voce per il pubblico quanto ha appena detto? Questo è lo chuchotage.

PRENOTA IL TUO INTERPRETE ORA
traduzione sussurrata - Opitrad

Chuchotage: dove, come e perché sceglierlo

La traduzione sussurrata all’orecchio si effettua in presenza fisica dell’oratore e quindi non richiede l’ausilio di impianti o supporti tecnici.

Lo chuchotage è normalmente impiegato in molte circostanze “business” quali:

  • Trasmissioni televisive come i talk show in cui uno solo dei partecipanti è straniero
  • Riunioni formali di consigli di amministrazione, kick off aziendali
  • Presentazioni di prodotti o strategie aziendali
  • Conferenze, quando sono presenti una o due persone straniere che devono seguire l’evento
  • Conferenze stampa

In quest’ultimo caso, il relatore straniero sente tutto quanto viene detto attraverso lo chuchotage e viene a propria volta tradotto da un interprete di consecutiva, al pubblico, quando deve prendere la parola. La nostra società è specialista in questo settore: se dovete chiedere un preventivo urgente e se volete contattarci per prenotare interpreti a Milano o in tutt’Italia, saremo lieti di farvi conoscere i vantaggi offerti dallo Chuchotage di Opitrad.