• Halloween: numeri statistiche e curiosità - opitrad

Alla fine di ottobre, tra zucche, gatti neri, pipistrelli, fantasmi, zombie e streghe, vi sembrerà di passeggiare sul set di un film dell’orrore: invece è solo la festa di Halloween!

Ormai anche in Italia i più piccoli, ma non solo, non rinunciano a questa simpatica occasione per travestirsi e mangiare dolciumi.

Volete scoprire qualche curiosità appresa traducendo?

Le origini di Halloween

La prima cosa da dire è che non si tratta di una tradizione così lontana da noi come si potrebbe pensare: tra le sue influenze c’è addirittura l’antica festa romana dedicata a Pomona, dea della vendemmia.

Resta però preponderante l’influenza celtica: si ritiene che derivi direttamente dall’antica festa di Samhain, il cosiddetto capodanno celtico, che, con l’ultimo raccolto, sanciva la fine dell’estate. In questo momento di passaggio tra vecchio e nuovo, il velo che divideva la terra dei vivi da quella dei morti si assottigliava e i due regni potevano entrare in contatto.

I Romani identificarono il Samhain con la loro festa dei morti (Lemuria) che era però celebrata in maggio. Con la cristianizzazione, si sovrappose a questa celebrazione la festa delle reliquie cristiane prima dei santi apostoli, poi di tutti i santi il 1º novembre, per sradicare la superstizione del giorno delle anime.

Oggi Halloween è celebrata in molti paesi del mondo. Il suo nome è una variante scozzese del nome completo della vigilia di Ognissanti, All Hallows’ Eve (Hallows in inglese arcaico indica gli spiriti sacri).

Qualche curiosità su Halloween… in cifre!

Sapevate che Jack O’ Lantern, il simbolo “internazionale” della festa, una volta non era una zucca bensì una rapa?

Il 31 ottobre di ogni anno, si sa, è lecito pronunciare la fatidica frase “Dolcetto o scherzetto?” e poi… dare i numeri!

Anche noi di Opitrad abbiamo scelto di selezionare un po’ di numeri, traducendo Halloween: statistiche, cifre e curiosità.

Ecco qui di seguito i più particolari e divertenti…

  • 5000: da tanti anni le zucche crescono in America
  • 1927: anno in cui compare la prima attestazione scritta della dicitura “trick or treat”
  • 1750: anno in cui compare per la prima volta il termine Jack O’ Lantern
  • 1.678: peso in chili della più grande torta alla zucca che sia mai stata cucinata
  • 1.226: peso in chili della più grande zucca di tutti i tempi (che, tra l’altro, è italiana)
  • 90-120: è l’intervallo di giorni necessario per veder crescere un seme di zucca
  • 86: è la spesa pro capite in dollari per Halloween (dolci, costumi, gadget) negli Usa
  • 50: la percentuale di bambini che preferisce ricevere cioccolato per Halloween (solo il 10% preferisce gomma da masticare)
  • 1: è la sola festa che fattura più di Halloween (chiaramente, Natale)

… e non dimenticate che, nella notte di Halloween, fantasmi e spiriti abbandonano le tombe cercando il calore delle loro vecchie dimore: brrrrr!

HAI BISOGNO DI UNA TRADUZIONE? CONTATTACI ORA!
Halloween “tradotto” in numeri: statistiche, cifre e curiosità ultima modifica: 2021-10-28T09:00:59+02:00 da Annalisa Occhipinti