Come tradurre siti web per gli sport invernali

Tradurre siti web per gli sport invernali - Opitrad

Tradurre siti web di strutture che offrono la possibilità di praticare sport invernali è un’attività che ci ha tenuti impegnati nel corso degli ultimi mesi, in vista anche delle Olimpiadi Milano Cortina, in programma.

La traduzione di questo tipo di testi richiede un mix ben preciso di elementi e competenze, poiché all’interno di un unico sito web possiamo trovare tipologie di testo molto differenti fra loro.

Troviamo infatti testi tecnici, ad esempio sulle varie tipologie di sport che possono essere praticati e i vari impianti tramite i quali raggiungere le piste, testi di taglio più informativo, in cui lo scopo è quello di dare informazione in modo chiaro e preciso tenendo conto della cultura del lettore a cui ci stiamo rivolgendo, e infine testi più creativi, legati alla promozione della struttura e che devono coinvolgere il lettore.

HAI BISOGNO DI TRADURRE IL TUO SITO PER GLI SPORT INVERNALI? RICHIEDICI SUBITO UN PREVENTIVO!

Tradurre siti web legati agli sport invernali: rispettare la varietà del linguaggio tecnico

Per prima cosa è fondamentale conoscere la variegata terminologia tecnica legata a questo campo.

Basti pensare ai termini legati al mondo degli impianti di risalita presenti nei comprensori sciistici. Non parliamo solo di funivie, ma anche di ovovie, cabinovie, seggiovie, skilift. Come traduciamo questa varietà termini?

In tedesco il termine funivia viene reso con Bergbahn, letteralmente “ferrovia di montagna”.

La parola Gondelbahn indica invece la cabinovia o ovovia. Il termine Gondel infatti nel linguaggio parlato significa cabina, talvolta indicato anche in italiano come gondola, ma a noi fa venire in mente Venezia e quindi optiamo per una soluzione più sobria.

Con Sesselbahn indichiamo invece la seggiovia, da Sessel che significa seggiolino.

Ci sono però alcuni termini, legati a sport invernali particolari, che non possiamo tradurre, come ad esempio lo zorbing e lo snow tubing. Ne avete mai sentito parlare?

Nello zorbing ci si infila in una palla gonfiabile di plastica e si rotola giù per un piano in pendenza. Ma parchè si chiama così? Il nome deriva dal termine inglese orb  che significa appunto sfera.

Nello snow tubing invece si scivola con un gommone attraverso dei canali (tubes) ricavati nella neve.

Tradurre siti web per gli sport invernali: per informare bisogna tenere conto degli elementi culturali

Tradurre un sito web di questo tipo significa anche avere a che fare con testi puramente informativi che riguardano ad esempio gli orari di apertura delle piste e degli impianti o i prezzi dei biglietti validi per il comprensorio sciistico.

In questo caso dobbiamo avere ben in mente che lo scopo principale è quello di informare nel modo più chiaro e preciso possibile il lettore a cui il sito è destinato.

Per fare questo dobbiamo tenere in considerazione l’elemento culturale del Paese verso cui stiamo traducendo.

Ad esempio se vogliamo tradurre in inglese una tabella oraria che indica gli orari di apertura delle piste, dobbiamo tenere conto che nella cultura anglosassone per indicare l’orario viene non viene utilizzato il formato a 24 ma quello a 12 ore, a cui vengono aggiunte le sigle a.m. e p.m.

Lo stesso ragionamento va applicato anche alle cifre. Se in italiano le cifre decimali sono separate da una virgola, l’ortografia inglese impone l’utilizzo del punto.

Per separare le migliaia, invece, in italiano è previsto il punto, mentre gli inglesi utilizzano la virgola.

Si tratta di piccoli dettagli che potrebbero però impedire al lettore di comprendere immediatamente l’informazione che vogliamo trasmettergli.

La chiave è la transcreation

Infine, fare questo tipo di traduzione è anche e soprattutto un lavoro di transcreation.

Uno dei primi obiettivi di un sito deve essere quello di coinvolgere il lettore e spingerlo all’acquisto. Questo scopo deve essere mantenuto anche nelle traduzioni.

Non si tratta solamente di tradurre un elenco di parole, bisogna giocare sulle emozioni.

Se la lingua di partenza del nostro sito è il tedesco, troveremo sicuramente termini come gönnen, genießen e verwöhnen. In italiano però i termini godere, godersi e coccolare suonano molto leziosi e non trasmettono l’emozione e l’adrenalina che si possono provare sciando su una pista.

Se incontro la frase “Gonne dir unsere Pisten” invece di tradurre “Goditi le nostre piste”, potrei optare per la soluzione “Vieni a sfrecciare sulle nostre piste!”. In questo modo invito il lettore all’azione e gli trasmetto una sensazione di divertimento e dinamicità.

Come tradurre siti web per gli sport invernali ultima modifica: 2020-06-23T18:07:37+02:00 da Annalisa Occhipinti
By | 2020-06-23T18:08:41+02:00 23 Giugno, 2020|Senza categoria, Sport|

Continuando a navigare nel sito accetti l'uso dei cookies. Usiamo solo cookies di statistica Google Analytics Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi