Le traduzioni ai tempi del Coronavirus

Le traduzioni ai tempi del Coronavirus - E-commerce - Opitrad

L’emergenza Covid 19 in atto ha cambiato radicalmente le nostre abitudini: ha trasformato la normalità in straordinarietà e le traduzioni ai tempi del Coronavirus stanno subendo un po’ lo stesso destino.

Il maggiore cambiamento da noi percepito in questo momento è l’impossibilità di lavorare dal nostro ufficio, che è sempre stato un punto di forza per la sua posizione centrale e un punto di riferimento importante per i nostri collaboratori e clienti.

D’altro canto però, il nostro lavoro quotidiano viaggia online da sempre e il nostro vasto team (circa 300 professionisti tra traduttori e interpreti in tutto il mondo) continua a collaborare con noi da remoto in maniera sempre molto efficiente, anzi, probabilmente aumentando l’efficacia delle performance.

Il campo della traduzione è sicuramente quello che ha risentito meno dell’emergenza, grazie alla sua natura interamente digitale e che si adatta bene al lavoro da remoto. Richiedere una traduzione è semplice e veloce, basta infatti inviare via email una richiesta di preventivo e si ottiene sempre via mail prima l’offerta e, a seguito di conferma, la traduzione finita.

L’emergenza ha stravolto gli equilibri economici e sociali colpendo in particolare alcuni settori in cui siamo soliti operare in questo periodo dell’anno come il turismo e il settore alberghiero, portando allo spostamento o alla cancellazione di alcuni grandi eventi, uno su tutti il Salone del Mobile. Mentre negli anni precedenti i mesi di marzo e aprile erano infatti principalmente dedicati alla traduzione di tutti i materiali legati a questa grande fiera – dai testi promozionali e di marketing come comunicati stampa e newsletter, ai testi più tecnici come siti, cataloghi e schede prodotto, quest’anno la situazione emergenziale ha spostato il nostro raggio di azione su altri settori, come l’e-commerce, il settore medico-farmaceutico e  il remote interpreting.  Insomma, per così dire, le traduzioni ai tempi del Coronavirus stanno facendo tendenza.

Devi aggiornare il tuo e-commerce anche in ottica SEO? Scrivici!

La traduzione ai tempi del Coronavirus: il ruolo fondamentale degli e-commerce

Settore prepotentemente emerso e trainato dalle vicende di questi giorni, il mondo dell’e-commerce sta vivendo una crescita esponenziale a cui riesce a stare dietro con difficoltà tanta è la richiesta.

Ecco che  anche per noi  il mondo digital diventa di importanza sostanziale, in particolare per quanto riguarda la traduzione dei siti di e-commerce.

In un periodo in cui la maggior parte dei negozi e delle attività sono chiuse, stiamo vivendo un grande aumento della domanda online a livello internazionale – basta pensare alla vendita delle mascherine o di prodotti alimentari – , alla quale è necessario rispondere con un e-commerce adeguato, ben strutturato e tradotto.

Sono sempre di più le aziende che riconoscono l’importanza di avere il proprio e-commerce tradotto in più lingue, in base ai paesi target che vogliono raggiungere con i loro prodotti. La maggior parte degli utenti non compra, se non ha la possibilità di capire che cosa sta comprando.  Avere un e-commerce tradotto ispira fiducia e avvicina il cliente al prodotto, spingendolo a comprare.

Per far sì che il prodotto venga apprezzato e che il consumatore straniero si fidi di una determinata azienda, è necessario far leva sulla sua sensibilità, creando quindi contenuti che siano in linea con gli elementi culturali tipici di quel determinato paese.

La semplice traduzione quindi non è sufficiente. Bisogna localizzarla, andando incontro all’utente. È necessario far leva su elementi culturali che abbiano un senso per quel determinato paese. Spesso ci capita di guardare gli annunci pubblicitari di un paese straniero e di non trovarli interessanti o divertenti. Questo succede perché sono ideati apposta per sollecitare un certo tipo di sensibilità legata a una cultura ben precisa.

Se vogliamo tradurre un e-commerce in un’altra lingua o da un’altra  lingua, dobbiamo assicurarci che il messaggio con il quale intendiamo promuovere la descrizione del nostro prodotto sia non solo comprensibile, ma anche efficace a livello comunicativo nella lingua di arrivo.

Stiamo continuando a lavorare in smart working,  per qualsiasi richiesta di traduzione non esitare a contattarci!

Le traduzioni ai tempi del Coronavirus ultima modifica: 2020-04-20T16:42:51+02:00 da Annalisa Occhipinti
By | 2020-05-04T18:46:48+02:00 20 Aprile, 2020|L'arte del tradurre|

Continuando a navigare nel sito accetti l'uso dei cookies. Usiamo solo cookies di statistica Google Analytics Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi