Non solo design: un piccolo glossario di traduzioni per il settore Arredamento

L’ho già detto e sono felice di ripeterlo: le traduzioni per il settore dell’arredamento non si riducono (e non si appiattiscono) al pur scintillante universo delle archistar.

Da mesi, ormai, sento sempre di più la necessità di implementare un glossario di traduzioni per il settore Arredamento che vada oltre il Design e che invece insista sulle più ampie sfaccettature dei complementi d’arredo, del light design, della domotica e delle soluzioni per arredare casa. Uno strumento che sia più sbilanciato sulla filosofia “living”, insomma, anziché sulla semplice elencazione che (ci mancherebbe: per carità) è necessaria quando occorre creare un catalogo.

Glossario di traduzioni per il settore Arredamento: primi passi

Come si dice arredobagno in inglese? Sono partita da questo punto perché è una domanda che mi sono sentita rivolgere più di quanto immaginassi. Potrebbe essere un primissimo passo, magari impercettibile ma comunque importante, per creare un glossario qualificato nell’ambito dell’arredamento che dia più profondità alle decine di termini impiegati in questo divertentissimo settore.
E allora cominciamo a tradurre alcuni capisaldi:

glossario di traduzioni per il settore Arredamento - opitrad
  • Come si dice arredobagno in inglese?
    Provate a rendere l’insieme dei prodotti compresi in questo piccolo (ma essenziale) ambiente con bathroom fixtures
  • Come si dice arredamento del giardino in inglese?
    Qui è il caso di proporre la soluzione garden furniture
  • Come si dice arredamento della cucina in inglese?
    Questo è il caso in cui potete sentirvi più glam: potete puntare con ragionevole certezza su kitchen design, dato che la cucina ormai è un ambiente in cui si vive e non un insieme di oggetti “parcheggiati” al suo interno.

Traduzioni nel settore arredamento: l’esperienza Opitrad

Occorre sempre adattare, guardare in profondità: mai fermarsi alle apparenze, anche in settori (come il Design e in senso più allargato l’Arredamento) dove l’immagine è molto importante. Perché tutto, alla fine, è fatto di parole.

E a proposito di parole. Ogni anno la nostra agenzia ne gestisce a migliaia creando traduzioni per il settore dell’arredamento che cercano di interpretare e trasmettere un gusto, non soltanto un semplice elenco di nomi o didascalie su un catalogo. Per questo motivo (e perdonateci il doppio gioco di parole) possiamo dire che qui in Opitrad siamo molto… forniti 🙂

Servirebbe un glossario di traduzioni per il settore Arredamento? Sì! ultima modifica: 2015-05-21T08:07:20+02:00 da Annalisa Occhipinti