• traduzione dei trattamenti skincare - opitrad

Quando ci viene richiesta la traduzione di materiale relativo a trattamenti skincare, sappiamo che il nostro cliente sta cercando un servizio ben preciso: vorrà essere sicuro di ricevere testi impeccabili dal punto di vista scientifico, ma che sappiano al contempo conquistare il suo target con un linguaggio evocativo e d’impatto.

Perché la traduzione di questo tipo di testi è unica? Perché si tratta del segmento della cosmesi che più si avvicina all’ambito scientifico. Il suo linguaggio è regolato da  , la cui conoscenza è indispensabile da parte di un partner di localizzazione.

DEVI TRADURRE UN TESTO PER IL SETTORE SKINCARE? CONTATTACI ORA!

Chi acquista un prodotto di trattamento necessita di ricevere informazioni chiare sulla composizione, sugli effetti e sulle modalità di applicazione: per questo la traduzione di leaflet, packaging e schede prodotto online deve essere particolarmente curata, coerente e chiara.

Qual è dunque il profilo del partner di traduzione esperto in questo settore? Deve essere creativo ma estremamente affidabile e preciso, aggiornato sulle novità skincare, dalle routine agli ingredienti di tendenza, e in grado di parlare il linguaggio degli esperti immedesimandosi al contempo nel cliente ideale per rendere il giusto mix tra tecnicismi ed emozioni.

Parlare di trattamenti skincare: una competenza su tre livelli

Quando parliamo di trattamenti skincare, la comunicazione si costruisce su tre piani: la formulazione, i vantaggi immediati o prolungati offerti dal prodotto e la sua consistenza. Sono tre aspetti che devono essere comunicati nel modo giusto, ma ognuno di essi acquisirà una certa rilevanza a seconda del contesto e del cliente ideale.

La scienza

Principi attivi, emollienti, ingredienti bio, certificazioni: il tuo partner di localizzazione non può permettersi errori quando si parla della formulazione dei tuoi trattamenti. Dovrà costruire un team di traduttori con competenze specifiche, tra cui almeno una conoscenza di base di chimica anche per quanto riguarda comunicati stampa e materiale di taglio promozionale. Per testi più tecnici, si ricorre a traduttori specializzati, talvolta con una revisione madrelingua di un professionista dell’ambito scientifico. L’imprecisione terminologica in questi casi non è ammessa: gli enti di controllo nazionali e internazionali sono molto severi.

Un certo profilo di cliente sarà particolarmente interessato a conoscere la composizione del trattamento che sta per acquistare, in particolare per quanto riguarda la sostenibilità. Bisognerà allora riuscire a comunicare anche gli aspetti più apparentemente freddi in un modo accattivante quanto preciso.

I benefici

I risultati dei test di valutazione e auto-valutazione condotti prima del lancio sul mercato sono un ottimo sostegno di credibilità a livello di marketing, e rispondono al bisogno del cliente di sapere che tipo di vantaggi potrà ottenere da un prodotto rispetto a un altro e in quanto tempo. Percentuali che non possono certo essere fraintese, e nemmeno relegate a un mero elenco di parole e numeri: la sensibilità deve sempre essere orientata al cliente. Piuttosto che dire “Luminosità +30%”, perché non optare per “Pelle più luminosa del 30%”? Il focus si sposta da un asettico parametro al risultato tangibile che la cliente otterrà.

La sensorialità

Ma veniamo all’aspetto più affascinante, nonché al più difficile da rendere con le sole parole: la consistenza, o texture, del prodotto. È ciò che da ultimo conquista la cliente, con la sua profumazione, colorazione, con l’effetto al tatto, con tutto un mondo di associazioni intime ed emotive. Da un punto di vista di puro marketing, è certamente l’aspetto che più ci permette di giocare su collegamenti tra prodotto e universo di sensazioni. Per questo è necessario prestare attenzione alle parole: avvolgente, fondente, impalpabile… l’aggettivo giusto in questi casi è la chiave del successo.

Se stai cercando un partner a cui affidare la traduzione dei tuoi trattamenti skincare, assicurati che conosca perfettamente il tuo universo, il target di riferimento e il linguaggio più adatto da utilizzare per fare in modo che i clienti possano toccare con mano il prodotto anche solo leggendo una brochure.

La traduzione dei trattamenti skincare: un mix di competenze tecniche e creative ultima modifica: 2021-09-13T12:19:52+02:00 da Silvia Olini