Non sono certo la prima a scoprirlo: le traduzioni a scopo promozionale nel settore dell’Enogastronomia stanno vivendo un vero e proprio boom.

Traduzioni per il Marketing nel settore Vitivinicolo - opitrad

Quello che forse dimentichiamo, però, è il carattere versatile della lingua italiana soprattutto nei confronti dell’inglese, non a caso le traduzioni per il marketing nel settore vitivinicolo possono essere semplici e al contempo esatte.

Come? Strano ma vero: se partite dall’italiano (o meglio: dalla sua base latina) avrete già molte frecce al vostro arco. Faccio un esempio citando un argomento che abbiamo toccato anche parlando di traduzioni per hotel e resort: se un prodotto, un’iniziativa, una soluzione ha caratteristiche “super”, non abbiate paura e ricordatevi delle nostre comuni basi latine… potete sempre dire che è unique.

Vediamo ora qualche altro esempio di traduzioni per il settore vitivinicolo in prospettiva marketing a partire dalla nostra lingua: useremo infatti gli italianissimi verbi gioire, situare ed enfatizzare.

HAI BISOGNO DI UNA TRADUZIONE PER IL SETTORE VITIVINICOLO? CONTATTACI ORA!

Consigli per ottimizzare le traduzioni destinate al Marketing nel settore Vitivinicolo

Gioire, situare ed enfatizzare sono verbi italiani che ci possono essere molto utili anche nelle traduzioni verso l’inglese per il marketing dei prodotti vitivinicoli. Non ci credete? Ecco tre esempi che prendono spunto da situazioni ricorrenti ogni giorno, nella promozione enogastronomica:

  1. Volete invitare un potenziale cliente ad assaggiare il vostro vino? Potete senz’altro usare il noto (e dunque perfettamente valido) verbo to enjoy, che deriva dal nostro “gioire”.
  2. Volete segnalare dove si trova la vostra cantina? Niente paura: scrivete che è situated nel posto Taldeitali… e non sarete in errore, “situare” è un verbo che si usa anche dalle nostre parti.
  3. Ultimo consiglio in un’ottica di italianissima semplicità: volete dire che il vostro vino esalta un sapore piuttosto che un altro? Non cercate tanto lontano: traducete pure dicendo che il vino in questione emphasises il sapore a voi caro rispetto ad un altro… del resto, le culture latine sono la patria dell’enfasi.

Il segreto, se di segreto possiamo parlare, è attingere dove possibile alle nostre comuni radici linguistiche: il lettore anglofono ne ricaverà una piacevole situazione “di classicità”, mentre per voi imprenditori vinicoli sarà più semplice lavorare e “trovare le parole giuste al momento giusto”.

Opitrad e le traduzioni per il Marketing nel settore Vitivinicolo

Ogni anno la nostra agenzia traduce dozzine di parole per il settore vitivinicolo: oggi, poi, con l’arrivo di Expo questo mercato è in decisa ascesa anche per Opitrad. La traduzione multilingua dei contenuti per il portale Food in Italy è un esempio molto calzante delle nostre competenze. Se state cercando un partner per tradurre contenuti sul vino in inglese, richiedeteci il nostro portfolio 🙂

Traduzioni per il Marketing nel settore Vitivinicolo: semplificare? Si può! ultima modifica: 2015-09-15T13:02:22+02:00 da Annalisa Occhipinti