Veicolare le eccellenze: il must delle traduzioni turistiche per il mercato-Italia

Negli ultimi anni molti “nuovi turisti” scelgono l’Italia come meta per le proprie vacanze: sono visitatori che provengono in sempre maggior numero dall’Asia, dal Sudamerica e dall’Est Europa.

traduzioni turistiche - opitrad

Questo nuovo pubblico non ha tanto bisogno di traduzioni professionali (che sono chiaramente la base) quanto di traduttori esperti nell’adattamento culturale che sappiano interpretarne le esigenze.

In sintesi: le traduzioni turistiche per clienti che provengono da mercati emergenti (India e Brasile, ma soprattutto Cina) devono essere quindi accattivanti, ma anche equilibrate.

Questo, soprattutto per la clientela cinese, significa che risulta fondamentale la traduzione con adattamento culturale e questo porta a una serie di “nuovi imperativi”, almeno 3:

  1. Diventa cruciale tradurre le cosiddette “eccellenze italiane” tenendo come referente un turista asiatico benestante
  2. Bisogna rendere sempre più traducibili i contenuti di area turistica orientati ai beni di lusso e alla moda
  3. Dobbiamo privilegiare i concetti di ospitalità e relax ogni volta che stiamo traducendo per i turisti orientali

La cosa fondamentale è cercare un punto di equilibrio tra la promozione delle nostre eccellenze territoriali e le esigenze di ogni turista che porta con sé una cultura, una visione del mondo, ed esigenze particolari.

Siamo infatti davanti a una nuova categoria di turisti che deve essere “intercettata” con messaggi e strategie altrettanto nuove.

Traduzioni turistiche e nuovi mercati: ecco 6 consigli ultima modifica: 2014-05-20T08:00:11+02:00 da Annalisa Occhipinti